Menu

Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Modalità di svolgimento delle visite diurne

La visita diurna ha inizio dal cancellino di Via Pian dei Giullari 16 alle ore 10 (a meno di richieste particolari delle scuole) e termina intorno alle 12.
La classe viene accolta da un astronomo che introdurrà la lezione e accompagnerà gli allievi nella visita al Parco astronomico.
A conclusione del percorso i ragazzi andranno nella cupola del telescopio Amici dove, se il tempo è bello, sarà possibile osservare le macchie solari sulla fotosfera e la cromosfera con le attività esplosive.
In caso di maltempo la classe assisterà ad una presentazione conforme al livello delle competenze scientifiche degli studenti, scelta fra le tematiche in studio all'Osservatorio.
Al momento della prenotazione la classe potrà scegliere l'argomento di interesse.
Se il tempo è bello sarà possibile osservare lo spettro solare con il nuovo spettrografo solare. Altrimenti si ricorrerà alla visione dello spettro prodotto da una lampada bianca (che sostituisce il Sole) montata su un banco ottico.
L'Osservatorio mette inoltre a disposizione dei ragazzi un kit di ottica geometrica, che mostra il funzionamento delle lenti di un telescopio: in particolare come vengono deviati i raggi di luce provenienti dal Sole o da altri corpi celesti per formare una immagine.
Vi è poi la possibilità di avvalersi della camera a nebbia : un rivelatore di particelle che serve ad individuare la radiazione proveniente dal cosmo e dalla radioattività naturale terrestre.

Per ulteriori chiarimenti o eventuali richieste si prega di telefonare al numero 055 2752280 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12) oppure scrivere a:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questi, in sintesi, i punti toccati dalla visita:

Scuola Primaria:

  •    sistema solare
  •    modellino delle velocità orbitali dei pianeti
  •    osservazione del Sole: fotosfera e cromosfera
  •    i telescopi rifrattori di Galileo e Keplero
  •    scomposizione della luce con il banco ottico

Scuola Secondaria I grado:

  •    sistema solare
  •    modellino delle velocità orbitali dei pianeti
  •    osservazione del Sole: fotosfera e cromosfera
  •    i telescopi rifrattori di Galileo e Keplero
  •    scomposizione della luce con il banco ottico
  •    raggi cosmici (III media)

Scuola Secondaria II grado:

  •    sistema solare
  •    modellino delle velocità orbitali dei pianeti
  •    osservazione del Sole: fotosfera e cromosfera
  •    i telescopi rifrattori di Galileo e Keplero
  •    i telescopi riflettori moderni e l’ottica adattiva
  •    lo spettro solare con lo spettroscopio
  •    i raggi cosmici

Per ogni ordine di scuola in caso di maltempo l’osservazione del Sole sarà sostituita da una conferenza di argomento astronomico che la classe può scegliere al momento della prenotazione.