Menu

Osservatorio Astrofisico di Arcetri

  • Italiano (IT)
  • English (UK)

Note per la gestione di una "Homepage" personale


È possibile attivare una pagina personale per rendere pubblici al mondo le proprie attività, interessi, vizi e quanto altro. Nel seguito saranno fornite alcune linee guida tecniche e di stile per fare sí che questo servizio sia di qualche utilità.

  1. Chi vuole attivare la propria pagina personale deve creare una sottodirectory nella propria home directory che deve necessariamente chiamarsi:public_html Tutti i files e sottodirectory che sono contenuti in questa directory saranno accessibili via WWW.

    Nota bene: Tutto il contenuto della directory è quindi accessibile ai motori di ricerca che possono indicizzare e memorizzare altrove i files. Una volta che un file è entrato nel circuito dei motori di ricerca è molto difficile e probabilmente impossibile rimuoverlo completamente. Questo significa che occorre prestare molta attenzione ad evitare di rendere pubbliche informazioni che devono restare riservate.

    NOTA: per uniformità e per consentire di creare automaticamente una lista di pagine personali, su tale directory deve essere presente il file:

       index.html

    Questo file, se presente, viene automaticamente aperto quando si usa una URL del tipo:

       http://www.arcetri.astro.it/~username

    Il file index.html rappresenta in sostanza la porta di accesso principale alla pagina personale. In esso possono poi essere definiti tutti i link che occorrono.
     
  2. Ricordo per i neofiti che il file index.html e tutti gli altri files di ipertesto, come dice lo stesso suffisso .html, devono essere scritti con l'opportuno linguaggio HTML.
     
  3. Il contenuto della pagina personale è a totale vostra discrezione. Tenete comunque presente che si tratta di materiale accessibile a tutti da tutto il mondo, quindi è opportuno che sia in inglese, che la forma rispetti norme elementari di buona creanza e che sia "utile" a chi lo legge. In generale la pagina deve essere utilizzata per pubblicizzare la propria attività di lavoro o di ricerca, tuttavia la "Netiquette" ammette per tradizione qualche accenno personale ad hobbies o interessi non lavorativi.
     
  4. È molto fastidioso per il "lettore" trovarsi continuamente di fronte a links errati, files non esistenti, scritte del tipo: "pagina in preparazione", etc. Altrettanto fastidiose, specie se il collegamento è lento, sono le pagine con molte immagini o figure: ognuna di esse richiede un ulteriore collegamento e la trasmissione di una quantità di dati spesso superiore a tutto il resto del testo. Quindi si consiglia vivamente di strutturare la pagina personale evitando questi inconvenienti.
     
  5. È anche buona norma mantenere aggiornate le informazioni: il vostro curriculum può avere interesse se è recente, meno se è del 1975; gli interessi scientifici correnti, dopo qualche anno possono essere dimenticati, ecc. Ritengo utile trovare da qualche parte, ad esempio nel documento pricipale (index.html), la data dell'ultima modifica: serve a rendersi conto meglio del grado di attualità delle informazioni.
     
  6. Per vostra comodità ho attivato uno "script" che consente di visualizzare il contenuto del file .plan analogamente a quanto avviene con il comando "finger". Detto file è tipicamente usato per far conoscere al mondo informazioni varie (ad esempio i periodi di assenza e simili), ma poiché il classico comando finger è ormai deprecato per motivi di sicurezza, lo script ne sostituisce in parte la funzionalità Per vedere come si fa ad usarlo dal proprio file html, potete visualizzare la mia homepage (http://www.arcetri.astro.it/~lfini) ed usare il comando "show source" del browser.

Luca Fini